Voice Marketing: i Vocal Assistant

Gli assistenti vocali stanno decisamente trasformando il mondo grazie alle sue capacità avanzate nel condurre naturali interazioni tecnologiche basate sulla voce in modo naturale, offrendo al contempo una maggiore efficienza in un determinato momento. Con l’aumento della portata del mercato per l’IoT, l’importanza per gli assistenti vocali o i chatbot vocali è cresciuta drasticamente. Qui discutiamo di ciò che rende gli assistenti vocali uno strumento di grandi potenzialità da non sottovalutare per il futuro del marketing.

Innanzitutto, grazie ai Vocal Assistants, i processi possono essere automatizzati.

Infatti, l’intelligenza artificiale può leggere i dati da diversi dipartimenti, raccogliere dati, aggiornare files ed estrarre informazioni attraverso l’elaborazione del linguaggio naturale automaticamente. Può, dunque, migliorare rapidamente la velocità con cui operiamo quotidianamente.

Possono inoltre essere utilizzare per aumentare i touchpoint. Ogni volta infatti che un cliente chiama o interagisce tramite chat dal vivo, può interagire con un assistente AI che può rispondere alle domande di migliaia di clienti contemporaneamente e fornire loro dati pertinenti come i dettagli di tracciamento dell’ordine, lo stato corrente del biglietto e, se necessario, 

può inoltrare alla persona reale, se ciò richiede, la richiesta di intervento. Uno strumento utile dunque per migliorare il customer service.

Si prevede inoltre che Il commercio vocale sostituirà il commercio elettronico e in questo momento Amazon ne sta beneficiando essendo il primo ad offrire tale servizio.

La facilità di effettuare ordini in modo sicuro tramite gli assistenti AI ha fatto sì che i clienti si affidassero al commercio vocale. Ma i prodotti acquistati tramite gli assistenti AI sono generalmente articoli di basso valore e vengono acquistati come acquisti singoli.

L’assistente vocale può essere utilizzato anche per l’analisi dei dati.

L’intelligenza artificiale può fornirci dati significativi in pochi comandi vocali che altrimenti richiederebbero a un team di lavorare semplicemente sulla raccolta dei dati e sulla preparazione di un rapporto. Le persone a diversi livelli nell’organizzazione potrebbero non essere maghi dei dati, m

Condividi su facebook
Condividi su Facebook